Logo Assistenza WP

Ottimizzazione SEO WordPress: Le Basi Necessarie!

Roberto Marchesini,

Vorresti sapere come effettuare un’ottimizzazione SEO per il tuo sito WordPress?
Ebbene ho creato questo articolo appositamente per te.

Cos’è la SEO!?

La SEO (Search Engine Optimization) è l’insieme di tutte le tecniche utilizzate al fine di portare nuovi visitatori verso il tuo sito web da parte dei motori di ricerca quali: Google, Bing e Yahoo.

Una volta che avrai finito di leggere questo articolo, sarai in grado di mettere in pratica fin da subito i miei consigli e potrai iniziare anche tu a generare del traffico gratuito in modo automatico sfruttando le potenzialità della SEO, te lo prometto!

Premessa: questo non significa che inizierai a ricevere centinaia di visite al giorno da subito, per fare questo ci vuole del tempo ma con la giusta strategia è possibile farlo.

Prima però se ti va vorrei spiegarti il perchè dovresti ottimizzare i tuoi contenuti in modo tale che “piacciano” ai motori di ricerca.

Perché fare SEO

Perché fare SEO

È molto semplice, ti permette di ricevere del traffico altamente targettizzato al tuo sito web  o blog in modo completamente gratuito senza che tu debba andare ad investire un solo euro in costose campagne pubblicitarie.

Ti faccio un semplice esempio così riuscirai a capire meglio:

Presupponiamo che tu abbia un sito web che parla di canguri. Quando l’utente va su google e ricerca la parola chiave “alimentazione canguri“, teoricamente se hai scritto un buon contenuto a riguardo ottimizzato correttamente per la SEO, il tuo articolo dovrebbe apparire almeno nei primi 10 risultati sui motori di ricerca.

Riesci ad intuire ora quanto sia importante fare SEO al giorno d’oggi!? Ecco perchè io consiglio sempre di iniziare a fare SEO fin da suibito, cosicchè gli utenti siano in grado di poterti trovare con più facilità.

Vediamo ora insieme quelli che sono gli 8 consigli che qualsiasi blogger o webmaster dovrebbe applicare al fine di ricevere del traffico gratuito dai motori di ricerca.

1) Installa un plugin apposito per fare SEO

Di default WordPress non ti permette di modificare tutte quelle cose che sono necessarie per fare un’ottimizzazione SEO come si deve.

Proprio per questo delle persone hanno sviluppato dei plugin appositi che ti consentono di fare SEO in modo semplice, il tutto direttamente mentre stai scrivendo il tuo contenuto.

Nulla di complicato dunque, ti basta semplicemente seguire qualche regoletta per partire subito in vantaggio rispetto ai tuoi concorrenti.

Esistono diversi plugin che ti consentono di fare SEO correttamente. Personalmente mi sento di consigliarti SEO by Yoast come ho anche suggerito nella mia lista dei migliori plugin per WordPress.

2) Ricerca della Parola Chiave

Una volta che avrai installato ed attivato correttamente il plugin per WordPress “SEO by Yoast“, è finalmente arrivato il momento di fare sul serio. La prima cosa da fare è quella di scegliere un argomento da trattare sul tuo sito web.

Ma questo di certo non basta per ricevere del traffico dai motori di ricerca. Per fare questo infatti devi andare a trattare di un argomento che sia ricercato dagli utenti! Che senso ha scrivere delle cose a cui non interessano a nessuno se non a pochissime persone?!

Per trovare un argomento interessante di cui parlare, ti consiglio di utilizzare lo strumento gratuito di Google: Keyword Planner.

Esegui il login con il tuo account ed effettua delle ricerche per una specifica parola chiave, potrai vedere fin da subito se c’è gente interessata a quell’argomento o meno.

3) Non focalizzarti solo sui numeri

Questa è una regola molto importante per l’ottimizzazione SEO. Non ti basta infatti trovare un argomento che sia molto ricercato, dovrai anche vedere quanta concorrenza c’è per quella parola chiave.

Ad esempio la parola chiave “SEO” è ricercata per una media mensile di 18.100 visite mensili. Questo significa che molti utenti ricercano questo argomento, tuttavia tu non puoi andare a scrivere un articolo solamente puntando sulla parola chiave “SEO”, questo perchè la concorrenza è altissima e difficilmente arriverai nelle prime posizioni sui motori di ricerca.

Se invece selezioni una parola chiave più specifica come può essere “ottimizzazione SEO” che è ricercata 500 volte al mese circa, sarà molto più facile arrivare nelle prime posizioni in quanto c’è meno concorrenza.

Ecco dunque che devi scegliere si un argomento abbastanza ricercato, ma allo stesso tempo devi vedere quanto è alta la concorrenza per quella parola chiave.

Per scoprire quanta concorrenza c’è, ti basta fare una ricerca su google con la parola chiave che desideri utilizzare, controlla i primi 3 siti che appaiono nel motore di ricerca e chiediti: “posso scrivere del contenuto meglio di loro? Quanto sono autorevoli questi siti web?”.

4) Scrivi la Parola Chiave nel titolo

Una volta che avrai deciso la parola chiave da utilizzare, sarai pronto a scrivere il tuo bel contenuto. La prima cosa da fare dunque è quella di andare ad inserire la parola chiave all’interno del titolo che vuoi dare al tuo contenuto, possibilmente all’inizio.

Prendi ad esempio questo mio articolo. Il titolo recita così: “Ottimizzazione SEO WordPress: Le Basi Necessarie!“. Come vedi anche io ho voluto inserire la mia parola chiave all’inizio del titolo, cosicchè i motori di ricerca riescano a capire fin da subito di che cosa parla il mio articolo.

5) Ripeti la Parola Chiave all’interno dell’articolo

Non solo dovrai ripetere più volte la stessa parola chiave all’interno del tuo articolo, ma possibilmente dovrai anche inserire dei sinonimi collegati a quella parola chiave.

Per farti capire meglio quello che intendo dire, ti lascio un’immagine molto esplicativa che ti dimostra come eseguire un’ottimizzazione SEO perfetta per i tuoi contenuti.

Cos'è la SEO-Chocolate-Donuts

Come puoi ben vedere, la parola chiave “Chocolate Donuts” è stata inserita: nella Headline, nel tag “ALT” delle immagini e ripetuta diverse volte all’interno dell’articolo.

Questo fa si che i motori di ricerca riescano a capire esattamente di che cosa si sta parlando all’interno del contenuto e quindi ti da più autorevolezza.

6) Inserisci una “Meta Description” personalizzata

WordPress di base non permette di fare ciò, ecco perchè ti ho consigliato di installare il plugin “SEO by yoast“. È gratuito e ti agevola di molto il lavoro.

Appena sotto all’editor di testo dovresti ora dovresti trovare una nuova sezione chiamata “WordPress SEO di Yoast” con un’apposita voce dedicata appunto alla meta description.

Ma che cos’è?!

La meta description è la descrizione in breve dell’articolo di cui si stà trattando. È altamente consigliato inserire la parola chiave anche all’interno di questa descrizione, così gli utenti sapranno da subito che cosa potranno trovare all’interno del tuo contenuto.

Per farti capire meglio ecco un’immagine di un mio articolo con la meta description ottimizzata per i motori di ricerca.

Cosa è la SEO-Area Riservata

Come abbiamo visto nell’immagine che ti dimostra come puoi ottimizzare il tuo articolo al meglio per la SEO, puoi ben vedere che l’immagine caricata ha come nome la parola chiave utilizzata per scrivere l’articolo. Ti consiglio di fare lo stesso anche tu.

Inoltre una volta che avrai caricato l’immagine, dovrai anche andare ad inserire il testo Alt nell’apposita sezione dedicata. Ecco un’immagine di esempio.

Cosa è la SEO-ALT Immagini

L’ultimo metodo che ti consiglio assolutamente di utilizzare è appunto la modifica dei permalink di WordPress. Ovvero devi andare ad impostare WordPress in modo tale che rilasci i link dei tuoi articoli seguendo questo formato: nome del tuo sito web + titolo articolo.

Così facendo darai ancora più importanza al tuo articolo e i motori di ricerca sicuramente ne terranno in considerazione.

Se ancora non hai modificato i tuoi permalink come descritto qui sopra, ti basta seguire questa semplice procedura:

  1. Dal pannello di amministrazione di WordPress vai nella sezione Impostazioni > Permalink.
  2. Seleziona la struttura “Nome articolo“.
  3. Salva le modifiche.

Cosa è la SEO-Struttura-permalink

Quest’oggi sono andato ad illustrati quelli che sono gli 8 consigli che anche io personalmente utilizzo per assistenzawponline.it al fine di portare i miei articoli in una buona posizione sui motori di ricerca grazie ad una buona ottimizzazione SEO.

Sicuramente queste sono solamente le basi per far si che il tuo sito web venga indicizzato al meglio, tuttavia molti blogger non curano il lato SEO e così facendo si perdono un sacco di traffico targetizzato e gratuito.

Spero di essere riuscito a trasmetterti il perchè dovresti iniziare a fare SEO anche tu fin da subito, anche se sei appena partito con il tuo progetto.

A proposito, se ancora devi creare il tuo sito web o blog, ho creato delle video lezioni completamente gratuite e lo puoi vedere da qui: Video Lezioni WordPress.

Link che ti potrebbero interessare

SCARICA SUBITO

L'ESTRATTO DEL MANUALE COMPLETO SU WORDPRESS

Scritto da: 
Roberto Marchesini

Roberto Marchesini è il creatore e fondatore di Assistenza WP. Inoltre é l'autore del manuale completo su WordPress con cui è riuscito ad aiutare migliaia di persone a realizzare i propri progetti online.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Roberto Marchesini

Sono il fondatore di Assistenza WP e il creatore di diversi prodotti digitali con i quali sono riuscito ad aiutare moltissime aziende e professionisti a creare e a migliorare i propri siti WordPress.

Inizia da qui

Video corsi e Assistenza WordPress

- Manuale Completo WordPress
- Video corso WordPress
- Video corso SEO
- Creazione siti web professionali
- Rifacimento sito web
- Trasferimento siti web
- Assistenza tecnica personalizzata
Scopri di più

Video corsi e Assistenza WordPress

- Manuale Completo WordPress
- Video corso WordPress
- Video corso SEO
- Creazione siti web professionali
- Rifacimento sito web
- Trasferimento siti web
- Assistenza tecnica personalizzata
Scopri di più
© Copyright 2014-2021 Assistenza prioritaria - P. IVA: 102190216 | Rispettiamo la tua Privacy
cross-circle
Accetto

Confermare l'impiego di cookie da parte di assistenzawponline.it per fornirti una migliore esperienza d'uso nei servizi offerti.

L'ESTRATTO DEL MANUALE COMPLETO SU WORDPRESS
 
SCARICA SUBITO